Articolo aggiornato il 30 Settembre 2022 da Massimiliano Del Pra

Water Spot Agrumi: Tutto quello che non ti è mai stato detto

Che cos’è il Water Spot degli Agrumi?

Il Water Spot degli Agrumi è una fisiopatia che stiamo riscontrando sempre più spesso tra i nostri clienti produttori di Agrumi, soprattutto Arance e Clementine.

Il Water Spot determina importanti difetti esternamente a livello della buccia, ma anche internamente a livello della polpa, innescando marciumi e marcescenze.

Le perdite sono gravi, sia a livello quantitativo che qualitativo.

Quali sono le cause del Water Spot?

Il Water Spot è causato da bagnature prolungate sul frutto, causate sia dalla pioggia che da alti livelli di rugiada mattutina.

Si verifica nell’ultima fase di maturazione, quando l’acqua si infiltra attraverso la buccia (flavedo) e bagna la parte spugnosa interna (albedo).

L’acqua penetrata provoca imbrunimenti e permette lo sviluppo di funghi patogeni, agenti di marciumi e marcescenze, rendendo così i frutti colpiti non commercializzabili e vendibili.

 

Water spot agrumi

Quali sono le conseguenze del Water Spot?

Il Water Spot provoca imbrunimenti sulla buccia degli agrumi e rammollimenti e marcescenze a livello della polpa.

Questa fisiopatia danneggia irrimediabilmente i frutti, svalutandoli e rendendoli non commercializzabili. In più aumenta il costo della manodopera, rendendo più difficoltoso e lungo il processo di raccolta a mano (scelta frutti, scarti).

Il Water Spot è accentuato in corrispondenza di punture di ovideposizione dovute alla mosca, infezioni fungine e proliferazione del ragnetto rosso.

 

Come prevenire il Water Spot?

Questa fisiopatia non è causata da un patogeno o da un parassita, quindi non esiste un prodotto specifico.

Si raccomanda innanzitutto, di effettuare concimazioni ben equilibrate, evitando eccessi di Azoto e carenze di Fosforo e Potassio, fondamentali per la crescita e la sintesi di tessuti più consistenti.

Per evitare che il ristagno di acqua provochi danni nell’ultimo periodo di coltivazione degli Agrumi, consigliamo l’utilizzo di due prodotti:

  • Base Gold è un bagnante protettivo a base di Pinolene, estratto dalla resina di Pino, in grado di formare una sottile ma persistente pellicola sui frutti. Il Pinolene, dotato di particolari proprietà traspiranti, regola la traspirazione delle piante, proteggendo il frutto dai ristagni di acqua che provocano il Water Spot. Per la protezione degli Agrumi, raccomandiamo l’utilizzo del Base Gold al dosaggio di 1 lt ogni 100 lt di acqua.
  • Lecinol 90 è un prodotto naturale composto da Fosfolipidi e Fosfatidilcolina, estratta dai semi di soia esclusivamente per procedimenti fisici. La lecitina di Soia forma un leggerissimo ma persistente film impermeabile sui frutti. Questa pellicola non influenza gli scambi gassosi e allo stesso tempo, evita la persistenza dell’acqua sui frutti. La Lecitina di Soia è anche un agente corroborante, ha un’azione fungistatica, in quanto chiude le vie di penetrazione degli agenti patogeni sui frutti. Utilizzato in prossimità della maturazione conferisce ai frutti una maggiore consistenza, irrobustisce la parete cellulare e conferisce brillantezza e colore, aumentando la qualità e le caratteristiche organolettiche.Lecinol 90 si utilizza alla dose di 200-300 g/hl ed è possibile utilizzarla su Alberi da Frutto e su Orticole e Ornamentali.
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo shop
      Calcola Spedizione
      Apri la chat
      Hai bisogno di aiuto?
      Ciao, se hai bisogno di aiuto puoi parlare con uno dei nostri agronomi.