Rogna dell’Olivo: Rimedi efficaci, guida completa

Pubblicato il 28 Marzo 2023

l

Da Massimiliano Del Pra

  • Rogna dell’Olivo: Rimedi efficaci, guida completa

Introduzione

La Rogna dell’Olivo è una malattia che colpisce gli olivi e può causare gravi danni alla produzione di Olive o Olio.

La malattia è causata da un batterio chiamato Pseudomonas savastanoi pv. savastanoi, che si diffonde attraverso le gocce di pioggia e può causare la morte degli alberi. La rogna dell’olivo può essere prevenuta efficacemente attraverso l’utilizzo di diversi metodi, tra cui l’utilizzo di prodotti chimici, l’applicazione di prodotti biologici e l’utilizzo di tecniche di coltivazione sostenibili. In questo articolo esamineremo alcuni dei rimedi più efficaci per trattare la rogna dell’olivo.

Come prevenire la rogna dell’olivo: consigli pratici per una coltivazione sana

La rogna dell’olivo è una malattia batterica che può danneggiare gravemente la salute dei tuoi alberi di olivo. Per prevenire la rogna dell’olivo, è importante seguire alcune pratiche agronomiche ben precise.

Molto importante è mantenere una buona gestione della concimazione. Utilizzare un fertilizzante adatto alle piante di olivo e assicurarsi che sia applicato in modo uniforme.

Infine, è importante una buona gestione della potatura. Potare le piante regolarmente per rimuovere le parti colpite. Questo aiuterà a prevenire la diffusione del fungo che causa la rogna dell’olivo.

Seguendo queste pratiche di coltivazione sana, è possibile prevenire la rogna dell’olivo e assicurare una buona salute delle piante di olivo.

Cos’è la Rogna dell’Olivo?

 

Questo batterio fa parte della comunità microbica che vive costantemente sulla superficie della vegetazione dell’Olivo senza provocare alcun tipo di danno.
Quando si presentano le condizioni favorevoli alla sua penetrazione, l’attacco alle cellule vegetali provoca iperplasie sui Rami e sulla piccole Branche.

 

La fonte di maggiore inoculo sono i Tubercoli stessi, nei quali il batterio si riproduce. Grazie all’azione della pioggia, i Batteri vengono disseminati all’interno della vegetazione della stessa pianta o su piante vicine.

 

Il Batterio penetra nell’Olivo attraverso soluzioni di continuità provocate da lesioni accidentali o provocate da potature effettuate con attrezzi non sterilizzati.  Anche la raccolta delle Olive tramite la Bacchiatura provoca questo tipo di lesioni che favoriscono il Batterio.

 

Per trattare la rogna dell’olivo, è importante identificare e rimuovere i rami e i tronchi infetti. Inoltre, è necessario applicare un fungicida specifico per la rogna dell’olivo. È importante seguire attentamente le istruzioni del produttore per assicurarsi di ottenere i migliori risultati. Inoltre, è importante mantenere una buona pratica di gestione delle malattie, come la rimozione delle foglie cadute e la pulizia del terreno intorno all’albero.

 

[prodotti id=”1159,669,1169″]

Come scegliere i prodotti più efficaci per combattere la rogna dell’olivo

Per prevenire e combattere la rogna dell’olivo, è importante scegliere i prodotti più efficaci.

 

Come per tutte le altre malattie di origine batterica, i trattamenti per la prevenzione e il controllo della Rogna devono essere preventivi, in quanto non esistono principi attivi che agiscono come curativi contro questa patologia.

La strategia da adottare è preventiva, quindi è essenziale un attento monitoraggio delle condizioni climatiche e delle operazioni condotte in oliveto, intervenendo quando le condizioni sono favorevoli all’insediarsi del patogeno batterico.

Gli interventi con prodotti a base di Rame devono essere tempestivi, intervenendo quando in campo si presentano le condizioni favorevoli alla diffusione e penetrazione del batterio (potatura, raccolta, pioggia, grandine).

I trattamenti rameici  vanno cadenzati in modo da prevenire efficacemente questa patologia batterica.

 

Come gestire la rogna dell’olivo in modo sostenibile: strategie di controllo ecologico

La rogna dell’olivo è una malattia causata da un batterio e può danneggiare gravemente le colture di olivo. La rogna dell’olivo può essere gestita in modo sostenibile attraverso l’utilizzo di strategie di controllo ecologico.

Le vie di infezione che favoriscono l’insediamento di questo batterio negli alberi di Olivo sono: ferite naturali causate da grandine e gelate, oppure provocate dall’uomo come raccolta con scuotitore, tramite abbacchiatura oppure con la pratica della potatura.

Si nota sugli alberi con la formazione di tubercoli rotondeggianti, su tronco, branche e rami di diversa età. Sulle foglie e sui peduncoli inizia ad osservarsi solo quando l’infezione diventa molto grave.

Col progredire dell’infezione i tubercoli, crescono sempre più sui rami, lignificando e andando incontro a necrosi, fungendo da ulteriore inoculo per la diffusione delle infezioni.

 

Conclusione

La Rogna dell’Olivo è una malattia che può causare gravi danni alle piante di olivo. Fortunatamente, ci sono diversi rimedi efficaci che possono essere utilizzati per prevenire e controllare la malattia. Questi includono l’utilizzo di prodotti chimici, l’applicazione di pratiche di coltivazione adeguate e l’utilizzo di tecniche di difesa biologica. Se questi metodi sono applicati correttamente, è possibile prevenire e controllare la Rogna dell’Olivo in modo efficace.

commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post correlati

Iscriviti per ricevere ogni settimana i nostri blog informativi e offerte via Email

Iscriviti per ricevere ogni settimana i nostri blog informativi e offerte via Email

Potrai interagire con i nostri agronomi gratuitamente

Grazie ti sei iscritto alla nostra newsletter

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo shop
      Calcola spedizione
      Applica Coupon