ETOFENPROX

Visualizzazione del risultato

Scheda generale

NOME CHIMICO

2-(4-ethoxyphenyl)-2-methylpropyl 3-phenoxybenzyl ether (IUPAC)

GRUPPO CHIMICO

Fenossibenzil etere

STATO FISICO

Cristalli incolori.

PUNTO DI EBOLLIZIONE

200°C/0.18 mmHg

STABILITA’

Stabile in soluzioni acide e alcaline.

IMPIEGHI AUTORIZZATI E INTERVALLO DI SICUREZZA (gg.)
  • Decreto 27 agosto 2004 (GU n 292 del 14 dicembre 2004, Suppl Ord n 179):

Colture:

Melo, pero, pesco, agrumi, ciliegio,
albicocco, susino, mirabolano, fragola,
mora, rovo, lampone, mirtillo, ribes, uva
spina, actinidia, fico, melograno,
cachi
7
Pero 7/14
Vite, nocciolo, castagno 14
Cipolla 14
Melanzana, melone, pomodoro,
cocomero, zucca
3

Peperone, cavolo cappuccio, fagiolino,
lattughe e simili, crescione, scarola,
indivia, cicoria, radicchio, rucola,
dolcetta, erbe fresche, spinacio, bietola
da foglia e da costa, fava, lenticchia,
cece, lupino, cicerchia, aglio, cavolo di

Bruxelles, cavolo bianco, cavolo verza,
cavolo rosso
7
Patata 7
Mais 28
Barbabietola da zucchero 14
Floreali, ornamentali, pioppo (1)

Altri impieghi:

Vivai di forestali.

Note:

(1) Non in aree golenali.

Autorizzazioni in deroga (art. 53 Reg. 1107/2009)

Con Decreto 26 marzo 2015 il prodotto Trebon UP ha ottenuto in via eccezionale l’estensione d’impiego sulla coltura della noce per la lotta contro Rhagoletis completa per un periodo di 120 giorni a partire dal 1°giugno 2015 fino al 28 settembre 2015.

Nel rispetto dei nuovi Limiti Massimi di Residui (LMR) previsti dal Regolamento (CE) n 396/2005 e dal collegato Regolamento (CE) n 149/2008, sono state apportate le seguenti modifiche in etichetta a decorrere dal 1 settembre 2008:

  • è revocato l’impiego, ove autorizzato, su fava da granella.
LMR in vigore dal 31 agosto 2008:
  • Decreto 27 agosto 2004 (GU n 292 del 14 dicembre 2004, Suppl Ord n 179):
Mele, pere, pesche 0,5 (n)
Agrumi, albicocche, ciliegie, prugne,
mirabolani, uve, fragole, more, more di
rovo, lamponi, mirtilli, ribes, uva spina,
fichi, actinidie, melograni, cachi
1 (n)
Nocciole, castagne 0,5 (n)
Agli, cipolle, melanzane, meloni,
zucche, cocomeri, fagiolini, fave,
lenticchie, ceci, lupini, cicerchie
0,5 (n)
Pomodori 1 (n)
Peperoni, cavoli di Bruxelles, cavoli
bianchi, cavoli verza, cavoli rossi,
cavoli cappucci
2 (n)
Lattuga, crescione, scarola, indivia,
cicoria, radicchio, rucola, dolcetta, erbe
fresche, spinaci, bietole da
foglia e da costa
3 (n)
Patate 0,5 (n)
Mais 0,5 (n)
Barbabietole da zucchero 0,5 (n)
Vino 0,1 (n)
Pomodoro trasformato 0,5 (n)

(n) Limiti massimi di residui provvisori nazionali in attesa di armonizzazione comunitaria

Meccanismo d’azione

Interferisce sul sistema nervoso degli insetti attraverso l’inibizione del trasporto di sodio lungo le terminazioni nervose.

Aspetti applicativi

Insetticida per la difesa di melo, pero, pesco, agrumi, ciliegio, albicocco, susino, mirabolano, fragola, mora, rovo, lampone, mirtillo, ribes, uva spina, actinidia, fico, melograno, cachi, vite, nocciolo, castagno, ortaggi (cipolla, melanzana, melone, pomodoro, cocomero, zucca, peperone, cavolo cappuccio, fagiolino, lattuga, crescione, scarola, indivia, cicoria, radicchio, rucola, dolcetta, erbe fresche, spinacio, bietola da foglia e da costa, lenticchia, cece, lupino, cicerchia, aglio, cavolo di Bruxelles, cavolo bianco, cavolo verza, cavolo rosso), patata, mais, barbabietola da zucchero, floreali, ornamentali, pioppo.

SPETTRO D’AZIONE

Insetticida polivalente. In formulazione liquida risulta indicato contro Afidi, Aleurodidi, Cicaline, Dorifora, Minatori fogliari, Psilla, Metcalfa, Nottue terricole e defogliatrici, Piralide, Tignole, Cimici, Miridi, Tortrici, processionarie e altri insetti. Formulato granulare è adatto alla protezione degli apparati radicali di numerose colture erbacee ed orticole, con effetto abbattente sugli insetti terricoli, quali nottue, maggilolini, tipule, bibionidi, elateridi, larve di diabrotica e miriapodi.

MODO D’AZIONE

Agisce per contatto e ingestione ed è dotato di un buon potere abbattente.

FORMULAZIONI
  • Liquido emulsionabile
  • Granulare
MODALITA’ DI IMPIEGO

Modalità di impiego riferite a formulato liquido emulsionabile al 30% di p.a. (280 g/l).

Intervenire alla prima comparsa dei fitofagi effetuando una accurata e uniforme bagnatura.

  • Agrumi (arancio, mandarino compreso clementine e altri ibridi, limone, bergamotto, cedro, pompelmo, tangerino, limetta, chinotto, arancio amaro, mapo, tangelo,) contro Cicaline e Mosca della frutta: 50 ml/hl.
  • Melo, pero contro Afidi (pre-fiorale), Carpocapsa e Cydia molesta: 30-50 ml/hl; Tortricidi (inizio infestazione), Minatori fogliari (al volo degli adulti), Psilla (adulti), Cicaline e Metcalfa: 50 ml/hl.
  • Pesco contro Afidi (bottoni rosa), Mosca della frutta, Tignole, Anarsia lineatella, Ricamatrici, Cicaline, Metcalfa e Miridi: 50 ml/hl.
  • Ciliegio, amarena e mirabolano contro Afidi e Mosca delle ciliegie: 50 ml/hl.
  • Albicocco contro Anarsia lineatella e Mosca della frutta: 50 ml/hl.
  • Susino contro Cydia funebrana, Afidi, Anarsia lineatella, Ricamatrici e Cicaline: 50 ml/hl.
  • Nocciolo, castagno contro Cimici e Balanino: 50 ml/hl.
  • Actinidia contro Mosca della frutta e Metcalfa: 50 ml/hl.
  • Kaki contro Mosca della frutta e Metcalfa: 50 ml/hl
  • Fico, melograno contro Metcalfa: 50 ml/hl
  • Vite contro Tignole, Cicaline e Metcalfa: 50 ml/hl; Tripidi 100 ml/hl.
  • Fragola contro Afidi e Cicaline: 50 ml/hl; Tripidi 60-100 ml/hl.
  • More, rovo, lampone, mirtilli, ribes, uva spina contro Afidi, Tignole, Cicaline: 50 ml/hl; Tripidi 60-100 ml/hl.
  • Pomodoro contro Afidi e Aleurodidi: 50 ml/hl.
  • Peperone contro Afidi, Aleurodidi e Piralide: 50 ml/hl; Tripidi: 60-100 ml/hl.
  • Melanzana contro Afidi, Nottue, Aleurodidi e altri Lepidotteri: 50 ml/hl; Tripidi 60-100 ml/hl.
  • Lattughe e simili (lattuga, crescione, scarola, indivia, cicoria, radicchio, rucola, dolcetta) contro Miridi e Nottue: 50 ml/hl.
  • Spinaci e mimili (spinaci, bietola da costa, bietola da foglia) contro Miridi e Nottue: 50 ml/hl.
  • Erbe fresche (prezzemolo, erba cipollina, cerfoglio, basilico, rosmarino, menta, salvia, timo, melissa, maggiorana) contro Miridi e Nottue: 50 ml/hl.
  • Cavoli a testa (cavolo cappuccio, cavolo verza, cavolo rosso, cavolo bianco, cavoli di Bruxelles) contro Afidi, Nottue e altri Lepidotteri: 50 ml/hl.
  • Cipolla, aglio contro Afidi, Nottue e altri Lepidotteri: 50 ml/hl; Tripidi 60-100 ml/hl.
  • Melone, cocomero, zucca contro Afidi, Nottue, Aleurodidi e altri Lepidotteri: 50 ml/hl; Aphis gossypii: 60 ml/hl; Tripidi: 60-100 ml/hl.
  • Fagiolino, cece, lenticchia, lupino, cicerchia contro Afidi, Nottue, Aleurodidi e altri Lepidotteri: 50 ml/hl.
  • Patata contro Afidi, Dorifora e Miridi: 30-50 ml/hl.
  • Mias contro Nottue e Piralide: 50 ml/hl.
  • Babrabietola da zucchero contro Altica e Mamestra: 40-50 ml/hl.
  • Colture floreali, ornamentali, vivai e forestali contro Afidi: 20-30 ml/hl; Tignole, Nottue, Processionarie, Tortricidi, Larve minatrici, Mosche bianche, Tentredini: 40-50 ml/hl.
  • Pioppo (escluso impiego nelle aree golenali) contro il Punteruolo: 100-130 ml/hl.

Divieto di impiego in fioritura.

Modalità di impiego rifeite a prodotti granulari al 2% di s.a..

Il prodotto si impiega unicamente localizzato nel solco di semina o di trapianto alla dose di 10-20 kg/ha, per la difesa delle seguenti colture: fragola, pomodoro, melanzana, peperone, melone, cocomero, zucca, cavoli a testa (cavolo cappuccio, cavolo verza, cavolo rosso, cavolo bianco, cavoli di bruxelles), lattughe e simili (lattuga, cresiocne, scarola, indivia, cicoria, dolcetta), rucola, fagiolino, mais, patata, barbabietola da zucchero, floreali e ornamentali, vivai di piante arboree, colture portaseme destinate esclusivamente alla produzione di materiale riproduttivo (da seme).

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo shop
      Calcola Spedizione
      Apri la chat
      Hai bisogno di aiuto?
      Ciao, se hai bisogno di aiuto puoi parlare con uno dei nostri agronomi.