Valutazione di ECCELLENTE
In base a 136 recensioni
Bellissima esperienza, tanti prodotti a prezzi competitivi e soprattutto la spedizione gratuita fa' la differenza. La spedizione è stata velocissima e puntuale. Il personale molto gentile e disponibile. Acquisterò sicuramente ancora prodotti per il mio vigneto. 👍👍👍
cris 71
cris 71
2024-06-14
Precisi,cortesi,spedizione ottima e arrivata puntuale come da ordine. Grazie e Ricompreremo!!
Mauri
Mauri
2024-06-13
Tutto come richiesto e velocemente, all'occorrenza vi terrò sicuramente in conto.
nello massini
nello massini
2024-06-13
Cortesi e disponibili. Tutto benissimo, spedizione, imballo e comunicazione.
Emilio Alippi
Emilio Alippi
2024-06-13
Prima volta che acquisto su Agrimag. Acquisizione perfetta.
Nicola Mucchi
Nicola Mucchi
2024-06-10
Velocissimi e professionali
Andrea Ciriondola
Andrea Ciriondola
2024-06-10
Consegna rapida e puntuale!
Giacomo Rainieri
Giacomo Rainieri
2024-06-07
Molto presenti e attenti al cliente..
livio loche
livio loche
2024-06-05
Per ora posso dare una valutazione positiva per la consegna del prodotto avvenuta con cura e in tempi rapidi.Per quanto riguarda la sua efficacia vedremo fra 6 mesi.
Alberto Massei
Alberto Massei
2024-06-03

Vesticor® Insetticida Chlorantraniliprole

Trasporto Sempre incluso nel prezzo

Ricevi una notifica quando il prodotto torna disponibile

Insetticida selettivo specifico per la lotta dei lepidotteri su frutta, vite, mais e patata

Ricevi una notifica quando il prodotto torna disponibile

Categorie: Insetticidi

Caratteristiche

Vesticor® è un insetticida specifico a base di chlorantraniliprole per la lotta ai più diffusi lepidotteri infestanti pomacee, drupacee, vite, agrumi, mais, mais dolce e per la lotta alla dorifora ed alla tignola della patata. Appartiene alla famiglia chimica delle antranilammidi ed è caratterizzato da un meccanismo d’azione non neurotossico. Il prodotto mobilita le riserve di calcio a livello del sistema muscolare delle larve, compromettendone la funzionalitá. Vesticor® agisce prevalentemente per ingestione, ma anche per contatto, provocando la paralisi e la successiva morte dell’insetto.

Modalità d’uso

Fare riferimento alle indicazioni della tabella soprariportata in cui, per ogni coltura, vengono riportati posizionamento tecnico e consigli d’impiego specifici. In generale in caso di elevata pressione del parassita applicare i dosaggi maggiori e l’intervallo più breve tra le applicazioni, avendo cura di bagnare bene la vegetazione. Su vite da vino effettuare 1 applicazione per anno; su tutte le altre colture etichetta (inclusa vite da tavola) il numero massimo di applicazioni consentite è di 2 per anno. Indipendentemente dai volumi di acqua e dalle attrezzature di distribuzione impiegate, si raccomanda di rispettare la dose di prodotto ad ettaro (minima e massima) indicata per ciascuna coltura e per ciascun parassita.

 

Melo e Pero: puo’ essere impiegato nelle fasi fenologiche comprese fra l’allegagione e la maturazione. Per il controllo di Cydia pomonella, Adoxophyes orana, Argyrotaenia pulchellana, Pandemis spp, Ostrinia nubilialis, Cydia molesta, utilizzare 18-20 ml/hl (180-300 ml/ha), intervenendo durante l’ovideposizione, prima della schiusura delle prime uova. Per il controllo di Phyllonorychter blancardella, Phyllonorychter corylifoliella, Leucoptera scitella, utilizzare 16-18 ml/hl (160-270 ml/ha), intervenendo in fase di ovideposizione prima che siano visibili le mine sulle foglie.

Pesco, Nettarine, Albicocco, Susino: puo’ essere impiegato nelle fasi fenologiche comprese fra l’accrescimento frutti e la maturazione. Utilizzare 18-20 ml/hl (180-300 ml/ha) per il controllo di C. molesta, A. pulchellana, Cydia funebrana, Operophtera brumata e 16-20 ml/hl (160-300 ml/ha) per A. lineatella, intervenendo in fase di ovideposizione prima della schiusura delle uova e della penetrazione delle prime larve.

Vite da vino e da tavola: utilizzare 15-18 ml/hl (150-270 ml/ha su vite da vino e 150-216 ml/ha su vite da tavola) per il controllo di E. ambiguella, L. botrana, A. pulchellana, P. vitegenella e C. gnidiella. Intervenire in fase di ovideposizione prima della schiusura delle uova utilizzando la dose piu’ alta in caso di forte pressione o infestazione
prevalente di
E. ambiguella.

Noce: puo’ essere impiegato per il controllo di C. pomonella nelle fasi fenologiche comprese tra l’allegagione e la maturazione. Utilizzare 18-20 ml/hl (180-300 ml/ha), intervenendo durante l’ovideposizione, prima della schiusura delle prime uova.

Castagno (in coltura allevata): puo’ essere impiegato per il controllo di C. pomonella, C. fagiglandana e C. elephas nelle fasi fenologiche comprese tra l’allegagione e la maturazione. Utilizzare 18-20 ml/hl (180-300 ml/ha), intervenendo durante l’ovideposizione, prima della schiusura delle prime uova.

Mandorlo: per il controllo di A. lineatella utilizzare 18-20 ml/hl (180- 300 ml/ha), intervenendo durante l’ovideposizione, prima della schiusura delle prime uova.

Arancio, limone, mandarino – Applicare solo su colture non ancora in produzione: puo’ essere impiegato a partire dall’allungamento dei germogli. Utilizzare 10-15 ml/hl (50-75 ml/ha) per il controllo di P.citrella intervenendo in fase di ovideposizione o alla comparsa delle primissime larve prima che siano visibili le mine sulle foglie.

Patata: utilizzare 50-60 ml/ha per il controllo di Leptinotarsa decemlineata, intervenendo in fase di ovideposizione o quando sono visibili le primissime erosioni. Nel caso si rendesse necessaria una seconda applicazione, adottare un intervallo di 14-21 giorni dal primo trattamento. Per il controllo di P. operculella utilizzare 125-175 ml/ha intervenendo durante l’ovideposizione, prima della schiusura delle prime uova. Nel caso si rendesse necessaria una seconda applicazione intervenire a distanza di 8-14 giorni dal primo intervento.

Mais e Mais Dolce: utilizzare 100-150 ml/ha per il controllo di O. nubilalis e lepidotteri nottuidi quali ad esempio H. armigera, S. exigua, S. littoralis, Sesamia spp. Intervenire in fase di ovideposizione o quando sono visibili le primissime rosure; nel caso si rendesse necessaria una seconda applicazione, intervenire a distanza di 10-21
giorni. Su mais dolce, in presenza di elevata pressione dei parassiti, utilizzare la dose piu’ elevata e l’intervallo piu’ breve sopra indicati. 

 

Avvertenze

Si consiglia di non effettuare il trattamento nel caso di pioggia imminente.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vesticor® Insetticida Chlorantraniliprole”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti per ricevere ogni settimana i nostri blog informativi e offerte via Email

Iscriviti per ricevere ogni settimana i nostri blog informativi e offerte via Email

Potrai interagire con i nostri agronomi gratuitamente

Grazie ti sei iscritto alla nostra newsletter

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo shop
      Calcola spedizione
      Applica Coupon